A dicembre 2021 è entrata in vigore la legge 215/2021, conversione del D.L. 146/21, che ha introdotto nuove ed importanti novità sulla Sicurezza sul Lavoro. Tale norma è stata introdotta nella nostra legislazione vista l’urgenza di un miglioramento concreto sui temi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

In caso di gravi violazioni e inadempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro e in caso di presenza di lavoratori irregolari, gli organi di vigilanza hanno l’obbligo di far sospendere l’attività lavorativa e possono imporre misure specifiche per riportare l’ambiente di lavoro a norma di legge.

E’ stato riscritto l’articolo 14 del Dlgs 81/2008 in tema di sospensione dell’attività imprenditoriale, il quale, al ricorrere dei nuovi presupposti introdotti dalla Legge n. 215/2021, deve ora essere applicato senza alcuna forma di discrezionalità da parte dell’Amministrazione competente.

La prima inadempienza grave che può far scattare la sospensione dell’attività imprenditoriale riguarda la mancata valutazione dei rischi.

A tale scopo vi invitiamo a valutare quanto segue:

  1. Le macchine utilizzate in azienda sono conformi alle disposizioni applicabili?
    (allegato V del D.lgs. 81/08 per le macchine non CE, direttiva macchine per quelle CE).
  2. Per ogni macchina presente in azienda, è presente una valutazione dei rischi?
  3.  I rischi residui e le relative misure di controllo sono noti ai lavoratori addetti alle macchine?
  4.  Le corrette modalità d’uso e manutenzione sicura sono state definite e documentate?
  5. Prima di iniziare ad operare su una nuova macchina, gli operatori vengono adeguatamente formati e addestrati, e sono in grado di dimostrare di aver compreso i contenuti della formazione e di saper adottare le misure di sicurezza richieste?
  6. Le manutenzioni ordinarie e straordinarie sono documentate e conservate per almeno 3 anni?

Le macchine a norma continuano a provocare infortuni.

Una spiegazione potrebbe essere che i punti precedenti siano stati eseguiti superficialmente, non vengano rispettati o non si sia fatto proprio nulla.

La MIZAR offre il supporto per la valutazione dei rischi.

Per le vostre esigenze relative alla valutazione dei rischi contattateci tramite il seguente modulo:

    PrivatoProfessionistaAzienda

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali*
    Qui puoi consultare il testo della Privacy Policy