CRITERI AMBIENTALI MINIMI

sostenibilità ambientale

I CAM sono dei requisiti ambientali ed ecologici definiti dal Ministero dell’Ambiente. Essi sono volti ad indirizzare le Pubbliche Amministrazioni verso una razionalizzazione dei consumi e degli acquisti fornendo indicazioni per l’individuazione delle migliori soluzioni sotto il profilo ambientale.

La riforma del Codice Appalti (Dlgs 50/2016) ha imposto l’obbligo a tutte le pubbliche amministrazioni di applicare i criteri ambientali minimi (CAM, emanati dal Ministero dell’Ambiente) in tutte le procedure di acquisto pubblico. Qualsiasi azienda intenda partecipare ad un bando di gara per un appalto pubblico è quindi tenuta a dimostrare il rispetto dei CAM.

Le nostre attività di consulenza comprendono:

  • Affiancamento alle aziende che intendono partecipare, con i propri prodotti, a bandi di gara per appalti pubblici e che sono obbligati a dimostrare il rispetto dei CAM;
  • Verifica del rispetto dei Criteri Ambientali Minimi dei prodotti come indicato nella Legge n. 221 del 2015 e all’interno degli specifici CAM;
  • Integrazione del sistema di gestione aziendale con particolare attenzione all’utilizzo delle certificazioni ambientali ed energetiche, rilasciate da Organismi accreditati, come strumento di promozione di un nuovo modello di sviluppo basato sulla sostenibilità ambientale.

È sempre previsto un incontro preliminare per valutare la situazione esistente, al termine del quale verranno dettagliate le attività necessarie per arrivare alla certificazione.

Collaboriamo con aziende e professionisti specializzati con i quali condividiamo le stesse metodologie e strumenti di lavoro al fine di offrirti sempre il massimo livello di assistenza.

Il nostro gruppo di lavoro inoltre, potrà assisterti nell’ottenimento della certificazione CAM in accordo con il seguente schema certificativo:

ReMade In Italy®

Remade in Italy® è una certificazione ambientale di prodotto rilasciata dall’omonima associazione senza scopo di lucro. L’Associazione partecipa ai Tavoli di consultazione per la redazione dei CAM presso il Ministero dell’Ambiente.

La certificazione fornisce assicurazione circa il contenuto di riciclato in un prodotto e la tracciabilità dei materiali all’interno del processo produttivo. Lo schema fissa i requisiti per la tracciabilità delle fasi produttive e dei flussi di materiali, partendo dalla verifica dell’origine delle materie prime in ingresso, fino al prodotto finito certificato. È espressamente riconosciuta come mezzo di prova nei CAM.

Per tutte le ultime novità sui CAM ti invitiamo a leggere le nostre news.

CONTATTACI SENZA IMPEGNO PER RICEVERE OGNI INFORMAZIONE!

    PrivatoProfessionistaAzienda

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali*
    Qui puoi consultare il testo della Privacy Policy