Tra le novità introdotte dalla conversione in legge  del DL n. 127/2021, in vigore dal 20 novembre 2021, vi segnaliamo che i lavoratori pubblici e privati possono richiedere la consegna del green pass al proprio datore di lavoro, in modo da essere esonerati dai controlli da parte dei rispettivi datori di lavoro per tutta la durata della relativa validità.

Si specifica che la consegna del green pass deve essere VOLONTARIA da parte dei lavoratori.

Il datore di lavoro dovrà garantire la privacy delle informazioni sin dalla fase di ricezione della certificazione, nonché fornire adeguata informativa al lavoratore ai sensi dell’art. 13 del GDPR.

In allegato trovate le risposte ai quesiti più frequenti posti sul GREEN PASS.

 

Contattaci per avere maggiori informazioni.

    PrivatoProfessionistaAzienda

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali*
    Qui puoi consultare il testo della Privacy Policy