Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale tre decreti del Ministero della transizione ecologica che dettano i criteri ambientali minimi obbligatori (CAM) negli appalti pubblici, tra cui uno riguardante gli arredi per interni.

Con il Decreto 23 giugno 2022 sono stati introdotti nuovi CAM per l’affidamento dei servizi di fornitura, noleggio ed estensione della vita utile di arredi per interni. Il decreto entra in vigore dopo 120 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Il Ministero della transizione ecologica ha reso noto che il richiamo alla norma UNI 1609355 (codice di progetto provvisorio assegnato da UNI durante l’elaborazione del documento) per la verifica di conformità del criterio “4.1.4-Emissione di composti organici volatili” punto “c”, è da considerarsi oggi riferito alla norma UNI 11840:2021 “Mobili – Criteri per la definizione di una famiglia di prodotto e per la campionatura” (norma approvata nel dicembre 2021).

La tua azienda necessita di aderire ai CAM? Contattaci senza impegno con il seguente modulo:

    PrivatoProfessionistaAzienda

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali*
    Qui puoi consultare il testo della Privacy Policy