UKCA (UK Conformity Assessed) è il nuovo marchio di prodotto utilizzato per le merci destinate al mercato della Gran Bretagna (Inghilterra, Galles e Scozia). Copre la maggior parte dei prodotti che richiedevano la marcatura CE. Così come il marchio CE dimostra la conformità ai requisiti europei, così il marchio UKCA dimostra che i requisiti di legge britannici sono stati soddisfatti.

Come precedentemente annunciato, a partire dal 1° gennaio 2023 la conformità al marchio UKCA diventerà obbligatoria per la maggior parte dei prodotti sottoposti alla marcatura CE. Fino a quella data sarà comunque possibile immettere sul mercato britannico prodotti marcati CE, ma non dopo.

Il marchio UKCA può essere apposto sull’etichetta del prodotto o su un documento accompagnatorio fino al 31 dicembre 2023.

Tale etichetta o documento di accompagnamento viaggiano con il singolo bene fino a quando questo non è acquistato dall’utente finale. Se un bene viene trasferito nel corso di un’attività commerciale, l’azienda che fornisce il bene sarà soggetta alle responsabilità tipiche del distributore e obbligata a verificare che il bene sia accompagnato dal marchio UKCA. Il marchio UKCA deve pervenire all’utente finale per indicare che il bene è conforme.

Cosa dovranno fare le aziende?

Vi sono 4 passaggi da seguire per certificare UKCA il proprio prodotto:

  1. Verificare se il prodotto necessita della marcatura UKCA cliccando qui.
  2. Verificare il percorso appropriato per la valutazione di conformità:

    Alcuni beni UKCA richiedono una valutazione di conformità fornita da un organismo approvato; per altri beni invece è possibile auto-dichiarare la conformità.

    I requisiti tecnici, i processi e gli standard di valutazione, utilizzati per dimostrare la conformità UKCA non differiscono dai loro corrispondenti richiesti per il marchio CE. Se precedentemente si utilizzava il marchio CE si seguiranno le medesime regole relative al metodo di valutazione della conformità.

    Di conseguenza, per applicare il marchio UKCA, i produttori dovranno agire esattamente nello stesso modo utilizzato per applicare il marchio CE.

  3. Intraprendere il percorso della valutazione di conformità:
    Redigere la Dichiarazione di conformità del Regno Unito

    Il produttore ha la responsabilità di redigere in inglese la Declaration of Conformity del Regno Unito, la quale deve essere a disposizione delle autorità competenti su richiesta.

    Il contenuto della Declaration varia a seconda del prodotto; pertanto è bene verificare cosa potrebbe essere richiesto dalla legislazione di prodotto del Regno Unito.

    Autodichiarazione di conformità

    Le circostanze in cui è possibile utilizzare l’autodichiarazione di conformità per la marcatura UKCA sono le stesse della marcatura CE. Se il produttore è stato in grado di autodichiarare la conformità per la marcatura CE, potrà fare lo stesso per la marcatura UKCA (senza quindi ricorrere a organismi approvati).

    Valutazione di conformità ad opera di ente terzo (britannico)

    Le circostanze in cui è necessario richiedere la valutazione di conformità ad un Ente Certificatore (Approved Body) per la marcatura UKCA sono quelle in cui non è possibile operare tramite autocertificazione.

    Se i prodotti richiedono una valutazione di terze parti prima che il marchio UKCA possa essere utilizzato, allora occorrerà trovare un organismo autorizzato nel Regno Unito. È possibile identificare gli organismi autorizzati nel Regno Unito utilizzando il database degli organismi di valutazione della conformità del mercato del Regno Unito (UKMCAB).

  4. Apporre il marchio UKCA (scaricabile qui) e prepararsi ad immettere il prodotto sul mercato

Contattaci per ulteriori informazioni e per prepararti all’obbligatorietà della marcatura UKCA a partire dal 1° gennaio 2023!

    PrivatoProfessionistaAzienda

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali*
    Qui puoi consultare il testo della Privacy Policy